Rampa di lancio, Peccioli e Legoli

17 dicembre, 2021

Peccioli torna a essere palcoscenico di arte contemporanea, in linea con i progetti già realizzati nel passato, che ne hanno fatto uno degli spazi per l’arte più rinomati in Italia. Su invito del Sindaco Renzo Macelloni è nata Rampa di lancio, un’iniziativa ideata da Sergio Risaliti, direttore del Museo Novecento di Firenze.
La “Rampa di lancio” è la terrazza del Palazzo senza tempo a Peccioli progettato dall’architetto Mario Cucinella. Lì saranno installate le panchine in marmo di Domenico Bianchi e I testimoni in bronzo di Mimmo Paladino: “Gli artisti hanno raccolto l’invito a lavorare a Peccioli perché qui c’è una comunità artistica – ha spiegato Sergio Risaliti – ci sono nomi importanti che hanno effettuato degli interventi e con 10 artisti abbiamo distribuito i vari progetti espositivi tra Peccioli e Legoli”.
Tra gli artisti presenti David Reimondo che, con il suo alfabeto di segni, propone un intervento site-specific che muta l’esterno del Centro Polivalente di Peccioli; e Andrea Francolino che, nella Chiesa dei Santi Giusto e Bartolomeo, attraverso la sua Crepa in oro, manifesta e lascia spazio a quella dimensione dell’oltre che contiene pienezza e vuoto allo stesso tempo.
Il progetto è curato da Sergio Risaliti e Antonella Nicola. La doppia inaugurazione si terrà domenica 19 dicembre, prima a Legoli alle ore 12.00 e poi a Peccioli alle ore 16.00. Le opere temporanee saranno in mostra fino al 15 marzo 2022, mentre le altre rimarranno in esposizione permanente.

Artisti: Francesca Banchelli, Chiara Bettazzi, Domenico Bianchi, Giulia Cenci, Andrea Francolino, Mimmo Paladino, Pantani Surace, Paolo Parisi, David Reimondo, Emiliano Zelada

Rampa di lancio
Peccioli e Legoli
Opening: domeni 19 dicembre 2021
20 dicembre 2021 – 15 marzo 2022
Comunicato Stampa

Immagini: Andrea Francolino, Legoli. David Reimondo, Peccioli. Photo Credits: Andrea Testi

Share