Marinella Senatore, Bodies in Alliance

21 giugno, 2021

Fondazione Imago Mundi è felice di poter ospitare alle Gallerie delle Prigioni (Treviso) un’opera di Marinella Senatore, tra le artiste italiane più note internazionalmente per la sua creatività partecipativa, corale e inclusiva in cui arte visiva ma anche danza, parola, installazione, luce e colore si uniscono per diventare occasione di riflessione su concetti di socialità, condivisione, comunità e di spazio pubblico.
Il 21 giugno alle 21, nella piazzetta d’ingresso delle Gallerie delle Prigioni, sarà inaugurata Bodies in Alliance, nuova installazione pensato per la città di Treviso: un’installazione colorata e variopinta, una struttura di luminarie ispirate alla tradizione popolare dell’Italia meridionale e, insieme, una quinta teatrale, un podio sul quale esprimersi dedicato al pubblico.
Bodies in Alliance, nelle parole della stessa Senatore, “è una celebrazione della cittadinanza ed è pensata per stare in uno spazio pubblico, come questa piccola piazza. In un momento storico in cui tutto il mondo viene da un anno e mezzo di confinamento e distanza sociale, quest’opera vuole essere un riconoscimento non ai caduti o agli eroi del passato, ma alle persone che, qui e adesso, attraverso il loro sforzo, la loro individualità e socialità possono costruire nuove idee di collettività e di comunità”.

BODIES IN ALLIANCE di MARINELLA SENATORE
Piazzetta delle Gallerie delle Prigioni, Treviso
A partire dal 21 giugno 2021
Comunicato stampa

Copertina: Marinella Senatore, Bodies in Alliance, 2021. Crediti fotografici: Marco Pavan/Fondazione Imago Mundi

Share