Andrea Francolino a Nucré, rassegna di arte contemporanea

28 luglio, 2022

DOVE LA TERRA INCONTRA IL CIELO
dedicato a Rubina Ciraci a cura di Giulia Bortoluzzi

Opere di: Pamela Diamante, Elise Eeraerts , Andrea Francolino, Luigi Ghirri, Carlo Guaita, Bea McMahon, Niamh O’Malley, Fabio Roncato, Martinelli Venezia
Fra trulli, terrazze e mura storiche a Ceglie Messapica, in Puglia, nel cuore della Valle d’Itria, artisti contemporanei mostrano il loro sguardo sui luoghi, sui paesaggi e sul patrimonio culturale e antropologico del territorio con “Nucré”, rassegna di arte contemporanea che apre al pubblico dal 6 agosto al 15 settembre. Il progetto “DOVE LA TERRA INCONTRA IL CIELO, a cura di Giulia Bortoluzzi, si propone come una riflessione sulla relazione tra la tradizionale vocazione agricola dei Trulli e l’importanza che l’osservazione e la conoscenza della natura, in particolare del cielo, da sempre caratterizzano il lavoro della terra.
La relazione tra terra e cielo emerge spontanea nell’incontro col territorio, ed è osservata sia dal punto di vista materico, nella sua architettura e artigianalità, sia da quello metaforico, legato a visioni cosmologiche ed esistenziali. Con le loro opere, gli artisti coinvolti invitano a osservare l’architettura che li ospita e il paesaggio circostante in nuove relazioni capaci di attivare inediti significati e sensazioni.

Inaugurazione: sabato 6 agosto 2022, dalle 21 alle 23
6 agosto – 4 settembre 2022
Trullo Rubina, Contrada Menzella, Ceglie Messapica

Andrea Francolino
(1979, Bari), 2 Inversi2, 2018
Cornici in legno con polvere di terra e polvere di cemento recuperato su carta Hahnemühle, 2 elementi
Courtesy: l’artista e Mazzoleni, London – Torino
Veduta della mostra
Dove la terra incontra il cielo
6 agosto – 4 settembre 2022
Trullo Rubina, Ceglie Messapica, Contrada Menzella (BR)

Share